bollettino ai naviganti

siamo tutti a tavola
so che non può durare per sempre

e vi guardo con gli occhi
e abbiamo avuto così tanto

spero solo che un giorno possiate capirlo
siete il mio processo alla storia
perchè io si ho avuto molti padri

e adesso vi guardo
e mi riconosco

vi siete fatti grandi
lo capisco dalle voci che puliscono i piatti
dai contorni che cercano le mani

e ce ne sarebbero ancora
di cose da dire
se le labbra della radio
non mi rubassero il silenzio:

Natale calmo
Adriatico poco mosso

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...